Il Concilio Europeo dell’Arte festeggia John T. Spike con il Premio Paradiso 2016

In occasione del Vernissage per l’esposizione collettiva dei dieci anni di attività del Concilio Europeo dell’Arte di Venezia lo scorso sabato 4 Giugno, dopo quattro anni di latitanza è stato assegnato il Premio Paradiso 2016.

Questo importante riconoscimento viene assegnato ad autori, curatori e storici dell’arte che si sono particolarmente distinti nel quadriennio precedente per un’esposizione o un testo legati allo sviluppo di una maggiore sensibilizzazione verso tutte le forme artistiche e volti alla ricerca della connessione fra arte e bellezza; in questa edizione il premio è stato assegnato allo storico statunitense John T. Spike per “Leonardo da Vinci and the idea of Beauty”.

Il Concilio Europeo dell’Arte, inaugurato come CEA nel 2006, nasce per volontà di Marina Bertoldini e Fabio Marafatto e dalla loro grande passione per l’arte e la capacità dell’uomo di immaginare, creare e reinventare. Dopo 10 anni di intenso e appassionato lavoro che ha portato alla creazione di un network di relazioni fra artisti, istituzioni culturali, spazi espositivi e laboratori artistici sia in Italia che all’estero, il Concilio festeggia presentando la nuova Fondazione riconosciuta del Concilio Europeo dell’Arte che apre ora, come sottolineato dallo stesso Fabio Marafatto, nuovi scenari e “pone di fronte a nuove sfide ma anche grandi opportunità da cogliere”.

Il vincitore del Premio Paradiso 2016 John T. Spike, visibilmente emozionato durante la cerimonia di consegna, ha ringraziato Marina Bertoldini e Fabio Marafatto per il loro costante impegno e la loro capacità di coinvolgere più soggetti in ogni progetto.
Spike ha tenuto a specificare che si tratta di progetti collettivi realizzati per la collettività e pensati per la promozione, lo studio e la valorizzazione dell’arte contemporanea in Italia e e all’estero.

A far da cornice all’evento, oltre ai suggestivi spazi espositivi dedicati, la splendida terrazza del ristorante Paradiso di Venezia, storico crocevia di artisti e intellettuali all’interno dei Giardini della Biennale.

Precedente Successivo

Lascia un commento