Social Advertising per le Aziende

Il mondo di oggi non è lo stesso di cinque o dieci anni fa. La continua evoluzione tecnologica e sociale spinge persone ed aziende ad un continuo adattamento a nuove situazioni e dinamiche.
L’efficienza della pubblicità tradizionale, comunemente chiamata pubblicità offline, è più efficace se incluso in un piano strutturato e più ampio che prevede anche altri mezzi quali advertising online e l’utilizzo di altri social.
La soluzione alla domanda “che tipo di pubblicità proporre?” è “andare dove va il proprio target”; se la popolazione utilizza sempre più le nuove tecnologie per qualsiasi necessità, anche le aziende dovranno adattarsi ed utilizzare di più e in modo e più consapevole gli strumenti social media e le nuove piattaforme online per la condivisione di informazioni

Ma di cosa stiamo parlando?

La social advertising è una modalità di promozione basata sui social networks e che genera una tipologia di comunicazione mirata al target selezionato.
Essa può rientrare in una strategia di social media marketing che ha come scopo la connessione con il consumatore.

Inizialmente, come in ogni strategia offline e online, è necessario stabilire un obiettivo specifico della campagna.
Successivamente bisogna stabilire un target audience ossia a chi viene rivolto questo messaggio e perché. La tipologia di target può essere selezionata dividendo il pubblico secondo tipo di interesse, comportamento d’acquisto e/o criteri demografici.
“Content is the king” affermò Bill Gates già nel 1996 quando i social network erano di là da venire, ad indicare che il contenuto della campagna è uno dei punti nevralgici della strategia di social advertising. Il messaggio deve essere breve, conciso e in quelle poche parole deve riuscire a creare engagement e immedesimazione in chi lo legge. La rapidità del messaggio è dovuta principalmente alla sottile soglia di attenzione che il consumatore odierno possiede.

Tuttavia non tutte le strategie di social advertising sono uguali. Esse devono essere personalizzate in base al target che intendono incuriosire, al prodotto e/o servizio da promuovere, e alla piattaforma utilizzata perchè, ad esempio, l’approccio utilizzato in LinkedIn sarà differente da quello utilizzato in Snapchat.
Facebook è attualmente una delle più importanti piattaforme online che contiene la più ampia audience e che permette alle aziende di raggiungere un target molto ampio attraverso il loro profilo personalizzato.
La social advertising può essere interpretata anche come una risposta alla nuova sfida che le aziende odierne affrontano ogni giorno e un nuovo modo di pensare al cosiddetto “social engagement”.

Se pensare ad una strategia di comunicazione offline può sembrare complicato, creare una strategia di social advertising può esserlo ancora di più, a seconda degli obiettivi prefissati.

Una campagna pubblicitaria di questo tipo infatti prevede la conoscenza di tecniche, di strategie e la realizzazione di una determinata ricerca sul prodotto. Bisogna inoltre conoscere le dinamiche più recenti di comunicazione digitale e avere padronanza dell’uso dei social network.
Per riuscire al meglio nell’impresa di ottenere un risultato efficace da una campagna di social advertising, è indispensabile appoggiarsi ad un team di professionisti esperti che sarà in grado di assistervi e aiutarvi nella scelta della stretegia migliore per la vostra azienda.

 

Precedente Successivo

Lascia un commento